[mpc_image image=”6184″ image_size=”full” image_opacity=”100″ image_inner_border_gap=”0″ effect=”grey-scale” effect_reverse=”true” image_hover_opacity=”100″]
[mpc_textblock content_width=”100″ font_preset=”mpc_preset_117″ font_color=”#333333″ font_size=”36″ font_line_height=”1″ font_transform=”none” font_align=”left” margin_divider=”true” margin_css=”margin-bottom:0px;”]

I VIGNETI.

[/mpc_textblock][mpc_textblock content_width=”100″ font_preset=”mpc_preset_1″ font_color=”#888888″ font_size=”16″ font_line_height=”1.5″ font_transform=”none” font_align=”left” margin_divider=”true”]Oltre 90% dei vigneti è Sangiovese con Alicante (Grenache), Cabernet Sauvignon, Colorino e Merlot a com       plemento. Il numero di piante per ettaro varia da 3.000 (nelle vigne più vecchie) a 6.000 (nelle vigne piantate a partire dal 2000) e sono allevate a cordone speronato e guyot.

I vigneti sono iscritti sia all’albo del Morellino di Scansano che a quello del Montecucco, a testimonianza della eccezionale vocazione viticola della zona.

La maggior parte della produzione – circa il 75% – è destinata a diverse tipologie di vino Morellino di Scansano d.o.c.g. ed il restante alla produzione di vino Montecucco Rosso d.o.c. ed I.g.t. Toscana, Rosso e Rosato.

[/mpc_textblock]